mare sporco

ROSSANO, LIQUAMI IN MARE: SITUAZIONE FUORI CONTROLLO

Come ogni estate da molti anni ci si ricorda dello stato di salute del nostro mare
allorquando, ad orari diversi, si notano chiazze di vario genere nell’acqua.
Il rapporto del monitoraggio relativo al primo trimestre (aprile, maggio, giugno 2016) delle acque di balneazione eseguito da ARPACAL ha dato risultati eccellenti. Gli attivisti del gruppo Rossano in Movimento- Amici di Beppe Grillo allora fanno propria la domanda di ogni cittadino rossanese e di ogni malcapitato turista che in questi giorni sta pensando bene di rinunciare alle proprie vacanze e tornarsene a casa. Quella melma che si vede galleggiare a pelo d’acqua cos’è?
Vi sono diversi aspetti che vanno considerati nell’analisi di questa situazione che si ripresenta puntuale ogni anno. Intanto la qualità delle acque reflue depurate nei comuni costieri e la presenza di canali e fossi di scolo a cui sono collegati a volte scarichi abusivi o anche pozzi neri e la presenza di varie correnti marine che allontanano in diverse direzioni le sostanze presenti nell’acqua .
Per quanto riguarda il comune di Rossano esso ha un sistema di depurazione delle acque che è insufficiente rispetto al numero di abitanti che ormai vive nella città, e l’unico depuratore fognario, quello di S. Angelo è da molti anni che dimostra la sua inadeguatezza, nonostante alcuni interventi di miglioramento che furono fatti diversi anni fa. D’estate con l’aumento delle presenze di cittadini residenti nella città, il depuratore già di per sé malfunzionante, va in crisi e certamente le conseguenze si ripercuotono nel mare nei pressi dello scarico di troppo pieno presente nel depuratore.
Insomma i sistemi di depurazione delle acque reflue sia a Rossano che nei comuni viciniori non sono all’altezza e chiaramente d’estate quando le spiagge si riempiono di bagnanti il problema si manifesta con la presenza dei liquami che sempre più spesso vediamo.
Il gruppo Rossano in Movimento non intende creare allarmismo nella cittadinanza, nè sostituirsi agli organi preposti al controllo. Gli attivisti però, nell’interesse dei cittadini come sempre, vigileranno su questa situazione che sempre di più mina il già gracile tentativo di decollo turistico della città, ponendo in essere tutte le azioni che ritengano necessarie per poter rassicurare i propri concittadini sulla qualità del nostro mare.

Meetup Rossano in Movimento – Amici di Beppe Grillo

Pagina visitata n. 23 volte! Continua a diffonderla

Comments

comments

About Author

Connect with Me:

Theme Settings